VIDEO – LA BANCA ITALIANA E’ NAMING PARTNER DELLA COPPA GIOVANILE – Si chiamerà Unicredit Youth America’s Cup, la prossima edizione che andrà in scena – parallelamente alla 37ma Coppa America vera e propria – a Barcellona. Unicredit è anche Global e Banking Partner dell’America’s Cup. Valori: nuove generazioni e spirito di squadra

Aumentano i marchi di aziende italiane che scelgono la vela a partire dalla imminente stagione di America’s Cup. E uno degli eventi satellite, la coppa dedicata ai giovani, vede salire come naming partner la banca UniCredit. Si chiamerà infatti UniCredit Youth America’s Cup quella che si svolgerà dal 17 al 26 settembre a Barcellona, con equipaggi composti da giovani tra i 18 e i 25 anni. Le regate potranno essere seguite direttamente dalla costa, l’America’s Cup stessa è uno spettacolo gratuito per gli spettatori, e potrà essere seguito in diretta mondiale sui vari canali broadcast e online.

UniCredit è orgogliosa di sostenere la stessa America’s Cup – uno degli eventi sportivi più prestigiosi al mondo – in qualità di Global Partner e Global Banking Partner.

SPRIGIONARE IL POTENZIALE DEI GIOVANI – Perchè UniCredit a vela e in Coppa America? L’evento vedrà protagonisti i migliori giovani velisti del mondo provenienti da 12 Paesi e metterà alla prova spirito di squadra, intuizione, leadership e abilità, con i team che si confronteranno nelle diverse regate per ottenere i risultati migliori. UniCredit è impegnata a sprigionare il pieno potenziale dei giovani e, con questa regata, supporterà la futura generazione di talenti su un palcoscenico globale.

L’attenzione ai diversi aspetti della sostenibilità e la promozione di uno sviluppo economico e sociale sostenibile sono al centro della 37a edizione dell’America’s Cup Louis Vuitton, in totale coerenza  con la strategia di UniCredit in questi ambiti.

ANDREA ORCEL, AD UNICREDIT GROUP “Sono orgoglioso di vedere che le nuove generazioni si avvicinano a uno sport che fa dello spirito di squadra, dell’intuizione e della determinazione nel perseguire un obiettivo comune i suoi principi base”, ha dichiarato Andrea Orcel, Amministratore Delegato di UniCredit Group. “Come Gruppo siamo orgogliosi di essere partner di un evento che dà visibilità ai talenti e la massima importanza al rispetto di corrette prassi in ambito ESG. Un approccio pienamente in linea con la strategia di UniCredit”.

Oltre ai sei team di America’s Cup già confermati (Nuova Zelanda, Gran Bretagna, Stati Uniti, Italia, Svizzera e Francia), sono arrivate altre sei iscrizioni da parte di Spagna, Paesi Bassi, Canada, Germania, Svezia e Australia e tutti i team hanno avviato rigorose prove di selezione per individuare i futuri talenti. L’UniCredit Youth America’s Cup sarà uno dei momenti salienti della 37a America’s Cup Louis Vuitton di Barcellona, in grado di attrarre e dare visibilità alla nuova generazione di velisti professionisti di grande livello.

Le regate ufficiali saranno precedute da cinque giorni e mezzo di prove programmate per i sei team “non-America’s Cup” invitati e da mezza giornata di prove per i team dell’America’s Cup, prove che si svolgeranno dal 10 al 15 settembre 2024. Le flotte verranno poi suddivise tra i team invitati e quelli dell’America’s Cup. Le regate si svolgeranno con gli AC40, monoscafi foiling one-design con componenti standard per mettere in risalto il talento puro dei giovani velisti.

I turni di qualificazione iniziali vedranno un totale di otto gare completate per entrambi i gruppi e i primi tre team di ciascun gruppo passeranno alla Serie Finale di quattro gare. In occasione della Finale del 26 settembre si terrà anche la Finale della UniCredit Youth America’s Cup: i due team migliori si affronteranno in un match race conclusivo per aggiudicarsi il titolo e il trofeo della UniCredit Youth America’s Cup. UniCredit progetterà questo trofeo, che sarà svelato nella primavera del 2024.

GRANT DALTON INCASSA E RINGRAZIA – Il CEO dell’America’s Cup Event, Grant Dalton, ha sottolineato: “L’UniCredit Youth America’s Cup porterà in luce i futuri talenti dell’America’s Cup e darà ai velisti di tutti i 12 Paesi coinvolti l’opportunità di far crescere potenziali nuovi team di America’s Cup, portando questa competizione all’apice del successo. Vedere una flotta di AC40 al largo della costa di Barcellona con a bordo i migliori giovani velisti del mondo sarà un grande spettacolo. L’impegno di UniCredit a sostegno dei giovani talenti fa del Gruppo un partner perfetto di questo evento speciale”.

PRONTI PER LA COPPA? BREAKING NEWS, VOCI, COLPI DI SCENA, ANALISI E…: E’ TUTTO SU…

Newsletter Saily