IL TIMONIERE DI LUNA ROSSA PRADA PIRELLI IN COPPA, LAVORA SU PIU’ FRONTI – Terzo in classifica SailGP, Team USA ha una nuova proprietà e annuncia la fine del rapporto con Jimmy Spithill, al suo posto Taylor Canfield. Ma Jimmy è pronto a fondare il primo team italiano per il SailGP…

Sono in corso cambiamenti per il team SailGP degli Stati Uniti poiché un nuovo gruppo di proprietà ha acquistato il team e ha rilasciato il CEO e timoniere Jimmy Spithill (AUS). Le voci dicono che Taylor Canfield (USA) ricoprirà il ruolo di Spithill. Jimmy, che è anche timoniere di Luna Rossa Prada Pirelli nell’America’s Cup. aveva preso le redini della squadra statunitense nella seconda stagione di SailGP, giunta oggi alla quarta stagione. L’annuncio ufficiale è previsto per il 29 novembre.

“Lascio Team USA nella migliore forma possibile”, ha detto Spithill all’Associated Press. “Se guardo quando ho iniziato, cosa ho costruito e come lo sto lasciando, in questo momento è praticamente qualificato per la finale, avendo appena vinto l’ultimo evento, dando loro una squadra con una cultura vincente e competitiva e con un certo valore. Questo è importante per me e ora ho la possibilità di costruire qualcosa di simile con l’Italia”.”

Il circuito SailGP è nato nel 2018 con il finanziamento del miliardario tecnologico Larry Ellison, ma il requisito era che tutte le squadre fossero commercialmente sostenibili entro la fine del quinto anno. La squadra USA finora era ancora formalmente di proprietà di SailGP.

Nel frattempo la notizia vera è che proprio Jimmy Spithill, che si sta preparando per la sua seconda America’s Cup consecutiva come co-timoniere del Team Luna Rossa Prada Pirelli, ha avuto la possibilità di fondare un team Italia di SailGP Team che potrebbe debuttare nella quinta stagione. I due mondi, Coppa America e SailGP, continuano ad apparire molto vicini, inevitabilmente sovrapposti e a volte concorrenti…

Newsletter Saily