L’Eastern Yacht Club sulla costa nord di Boston, uno dei club più importanti degli Stati Uniti, ospita dall’8 al 17 settembre il Campionato del Mondo della Classe Star 2022 presentato da Bacardi.

In occasione del 100° anniversario dei primi Mondiali Star del 1922, il Campionato rappresenta un momento significativo della storia, che si riflette nella partecipazione di velisti provenienti da tutto il mondo che si sfideranno per scrivere il proprio nome sul Trofeo del Campionato Mondiale Star.

Dopo quattro giorni di stazze, per garantire la conformità alle regole della classe, la regata di prova ha preso il via oggi, sabato 10 settembre, seguita da un cocktail offerto da Bacardi e, senza dubbio, questo sarà un popolare ritrovo quotidiano dopo la regata per tutta la durata del Campionato.
“L’International Star Class Yacht Racing Association è molto orgogliosa di celebrare questo storico risultato, il primo raggiunto da una classe internazionale”, ha commentato Tom Londrigan, presidente della Star Class. “Negli ultimi 100 anni, il ruolo che la Classe Star ha giocato nella vela internazionale non può essere sottovalutato. La Star è stata leader nelle innovazioni, non ultimo l’ammodernamento di se stessa, pur mantenendo la caratteristica forma del suo scafo. La popolarità della Star continua, attraversando le generazioni. Amata da tutte le età, il velista più giovane in gara è Vincent Schrader (GER), 23 anni, mentre il più anziano, John Chiarella (USA), ha 85 anni – tutti entusiasti di gareggiare. John Chiarella è il Commodoro della Classe Star. Ringraziamo i padroni di casa dell’Eastern Yacht Club, i velisti della Classe Star e i volontari. Ci aspettiamo una settimana meravigliosa”.

La chiamata delle leggende

Mentre i team facevano gli ultimi preparativi, uno sguardo al frenetico parco barche ha visto la presenza di più campioni del mondo, campioni continentali Star, vincitori della Bacardi Cup e altri nomi famosi pronti a regatare in modo super competitivo.
Ogni Campionato del Mondo Star è una battaglia di leggende e vincere l’evento che segna il centenario della classe, sarà qualcosa di speciale, qualcosa di cui sono fatti i sogni. Centosessantotto velisti provenienti da tredici nazioni sono in cerca di gloria, con quattordici ex campioni del mondo in gara.
Tra i favoriti ci sono i campioni del mondo in carica della classe 2021 Star Diego Negri/Frithjof Kleen (ITA/GER), che gareggiano qui con team diversi: Negri torna con l’equipaggio formato con Sergio Lambertenghi (ITA) e Kleen con Paul Cayard (USA).

Le regate
Le regate
La serie di sei regate prevede una gara tradizionale di due ore al giorno, da lunedì 12 a sabato 17 settembre, con una giornata di riposo prevista per il 14 settembre. Lo scarto entrerà in gioco dopo cinque prove.
Il famoso Star World Championship Trophy sarà consegnato al team vincitore, con premi per i primi cinque classificati overall, oltre a trofei per i team meglio piazzati nelle divisioni Under 30, Masters, Grand Masters e Exalted Grand Masters, oltre a premi giornalieri e di serie.

Eredità duratura
Per rendere omaggio all’eredità della Classe Star, gli equipaggi sono stati invitati a scegliere un numero velico che segnasse un momento della storia della Star che li riguardasse, e nella lettura dei numeri velici si riflettono molte storie e ricordi personali.
Larry Whipple ha scelto il 1922 per segnare il mondiale inaugurale e, come uno dei creatori della “Star Class Legacy Foundation”, il suo obiettivo è quello di far conoscere alle generazioni future questa barca versatile, tecnica e impegnativa.
Come molti ex campioni del mondo, Paul Cayard ha scelto l’anno in cui ha vinto i Mondiali Star e gareggerà con il nome di “1988”, mentre suo figlio Danny ha scelto il “1969” per riflettere l’anno in cui suo nonno Pelle Pettersson ha conquistato il titolo.
Festeggiamenti
Dal campo di regata alla spiaggia, il 100° anniversario prevede numerosi festeggiamenti e festeggiamenti sociali, con cene, cocktail party e musica dal vivo. Tutti gli ex campioni del mondo della classe Star, insieme a molte altre celebrità, sono stati invitati alla cena di gala organizzata da Bacardi mercoledì 14 settembre, per unirsi ai team in una serata di festeggiamenti da ricordare.
La Classe Star è rinomata per il suo cameratismo e l’ospitalità post-gara è destinata a rendere questo campionato un evento da ricordare per molti anni a venire.
Per celebrare l’eredità della Star Class, il libro ufficiale dell’anniversario, “100 Years of Gold Stars”, scritto da Carol Cronin, ripercorre la storia della Star Class dalla fase di progettazione fino ai giorni nostri, presentando una storia unica fatta di eventi, cifre, aneddoti e resoconti di prima mano, illustrati da splendide foto. I team e i tifosi possono anche ricordare il momento con un abbigliamento commemorativo.
Segui i Mondiali delle Stelle
Risultati, resoconti, live tracking, foto e video saranno disponibili per tutta la durata del Campionato del Mondo Star su 2022worlds.starchampionships.org, oltre ad aggiornamenti su Facebook e Instagram.
Gli hashtag ufficiali del Campionato sono: #2022StarWorldChampionsip #StarSailing #StarSailors



586 visualizzazioni

Newsletter Saily