Bellissima trasferta in terra d’Abruzzo per il team della Liberi nel Vento per la partecipazione ad una regata inclusiva aperta alle imbarcazioni delle classi Hansa 303, 2.4mR e Laser 4.7. Organizzata dalla Lega Navale di Giulianova la manifestazione ha visto la partecipazione di ben sei imbarcazioni della Liberi nel Vento. Tutta la flotta Hansa 303, quattro imbarcazioni, e due 2.4mR.

Per la prima volta in Abruzzo è stata organizzata una regata aperta alle imbarcazioni di riferimento per l’attività paralimpica, per persone con disabilità, della Federazione Italiana Vela e del Comitato Italiano Paralimpico. Un evento a cui è stato presente anche il Presidente della FIV Francesco Ettorre sempre molto vicino all’attività federale della vela per tutti.

Giornata soleggiata, mare calmo e venti da sei ad otto nodi hanno permesso al Comitato di Regata di svolgere ben tre prove. Gli atleti della Liberi nel Vento hanno primeggiato in tutte le prove delle classi veliche a cui hanno partecipato. Giorgio Curzi, primo nella classe 2.4mR, Giorgio Piccioni primo nella classe Hansa 303 singolo e Mengascini Rossella e Pamela Pasquali primi nella classe Hansa 303 doppio.

Nella classifica “Overall”, con i tempi compensati, podio tutto sangiorgese con Giorgio Curzi davanti a Giorgio Piccioni e Roberto Belelli che, dopo aver effettuato il corso di vela ed intensi allenamenti, ha debuttato in una regata.

“E’ stato un piacere per la Liberi nel Vento sostenere con forza questo evento che ha come obbiettivo la creazione, all’interno del Porto di Giulianova, di una realtà simile a quella sangiorgese per dare anche alle persone con disabilità d’Abruzzo la possibilità di poter provare lo sport della vela. – dice il Presidente Daniele Malavolta – Quando siamo nati, nel 2002, più volte sono giunti a Porto San Giorgio persone ed imbarcazioni dal Veneto e Lombardia per aiutarci ad intraprendere quest’avventura che, dopo venti anni, è ancora presente e solida all’interno del Marina di Porto San Giorgio. Ora, pur con qualche sacrificio, tocca a noi della Liberi nel Vento sostenere le nuove realtà per trasmettere loro la nostra esperienza per la creazione di nuove realtà della vela per tutti.”

E da questo fine settimana tutti in acqua per svolgere intensi allenamenti in vista dell’importantissima manifestazione sportiva che, in collaborazione con la Lega Navale, organizzeremo a Porto San Giorgio il 9 e 10 Luglio: la XV edizione della Regata Nazionale 2.4mR – Trofeo Sandro Ricci – Trofeo Rotary di Fermo Memorial Francesco Raccamadoro Ramelli – Marina di Porto San Giorgio Cup che è inserita nel circuito Europeo delle Regata 2022 Eurosaf.

Un grande ed impegnativo inizio di stagione per la piccola-grande realtà presente al Marina di Porto San Giorgio che promuove lo sport della vela per tutti.

L’attività sportiva è realizzata grazie al sostegno di Sollini Accessori Calzature, Sollini Unip Lda, Gruppo Marinedì, Fondazione Cassa di Risparmio di Fermo, Premiata, Solettificio Biccirè, Sace MarineCork, Triride Italia Srl, Solgas Fermo, Rotary Club di Fermo, Farmacia Luisa Pompei, Effemme Srl, Porto Turistico Marina di Porto San Giorgio Spa. In collaborazione con Lega Navale di Porto San Giorgio, Centro Servizi per il Volontariato delle Marche, Croce Azzurra, Protezione Civile di Porto San Giorgio e Associazione Nazionale Mutilati ed Invalidi del Lavoro della Regione Marche.

142 visualizzazioni

Newsletter Saily