PRIMA GIORNATA – Cielo nuvoloso ma con sprazzi di sereno e brezza costante con mare calmo caratterizzano la prima giornata della Tigullio’s race. Nella prima regata Il vento, proveniente da 245°, è sui 10 nodi; il percorso a bastone di circa un miglio per tre giri; la partenza regolare. La prima barca al traguardo in tempo reale è SUSPIRIA THE REVENGE di Antonino Venneri YC Punta Sardegna, seguita da AIA DE MA di Luca Olivari YC Chiavari e da OCESSE di Oriano Lanfranconi CVFM.

SECONDA GIORNATA – Cielo sereno con avvisaglie di temporale e con mare calmo caratterizzano la seconda giornata della Tigullio’s race. Nella prima regata Il vento, proveniente da 225° per i primi due giri con un salto a 340 per l’ultimo giro, è sui 8 nodi in diminuzione; il percorso sempre a bastone di circa un miglio per tre giri; la partenza regolare. In occasione del salto di vento è giunto un groppo con conseguente temporale e vento a raffiche. La prima barca al traguardo in tempo reale   è ancora   SUSPIRIA THE REVENGE di Antonino Venneri YC Punta Sardegna, che fa l’en plein avendo vinto le due regate precedenti, seguita da AIA DE MA di Luca Olivari YC Chiavari, che dopo due terzi posti nelle regate precedenti supera X-WAVE di Marco Roccatagliata della LNI di Genova , la classifica della classe ORC  a seguito del calcolo dei compensi risulta la seguente:

Classe ORC

X-WAVE di Marco Roccatagliata della LNI di Genova

SUSPIRIA THE REVENGE di Antonino Venneri YC Punta Sardegna

AIA DE MA di Luca Olivari YC Chiavari

OCESSE di Oriano Lanfranconi CVFM

Per la classe Libera, vale l’arrivo in tempo reale e la regata vede la seguente classifica:

ARIA di Giuliano Azzimonti del CNR

SPEEDSTER di Maria De Leo della LNI Quinto

FIRST….ISSIMA di Fabio Montale dello YCI

Il Comitato dopo aver valutato la situazione di tempo e mare soia per l’affievolirsi del vento e per il groppo, stabilisce di terminare la Tigullio’races 2022 con la terza regata valida.

CLASSIFICA GENERALE

Dopo le tre regate si definisce la seguente classifica definitiva:

Classe ORC in tempo compensato

SUSPIRIA THE REVENGE di Antonino Venneri YC Punta Sardegna

X-WAVE di Marco Roccatagliata della LNI di Genova

AIA DE MA di Luca Olivari YC Chiavari

OCESSE di Oriano Lanfranconi CVFM

Per la classe Libera, vale l’arrivo in tempo reale e la prima regata vede la seguente classifica:

ARIA di Giuliano Azzimonti del CNR

FIRST….ISSIMA di Fabio Montale dello YCI

TRIDENTE di Stefano Trifirò del CNR

SPEEDSTER di Maria De Leo della LNI Quinto

Alle 17 la Portofino’s week, organizzata dal Circolo Nautico Rapallo, si è chiusa con la premiazione davanti al gazebo del Circolo sia per la regata dell’Isola del Tino sia per la Tigullio’s races e per la combinata assegnata ad ARIA di Giuliano Azzimonti del CNR, barca che ha conseguito i migliori risultati in entrambe le manifestazioni.

Newsletter Saily