21/06/2017 - 05:50
Tutto diverso qui, dal continente americano. Siamo arrivati nell'isola di Hiva Oa, forse 30 x 10km, 2000 abitanti in larga misura polinesiani, variamente scuri di pelle, neri di capelli, gentili ma non troppo, un po' indolenti (nessun bar nè snack al porto dove tutti fanno ormeggio..) abbondantemente foraggiati dal governo francese.. E la natura?

11/03/2017 - 22:33
La Paz, 3 marzo 2017. È arrivato anche quest'anno il momento di salpare. Il programma è confermato: prua a nord, lungo la costa ovest del mare di Cortez, golfo di California, Messico fino alla remota Baja de Los Angeles. Ci aspettano baie, isole, sentieri e sopratutto balene, leoni marini, razze, orche e tanta natura incontaminata. Rientreremo a sud, a La Paz, a fine mese, il 29. Poi Roberto ed io ci prepareremo per la grande traversata, 2800+ miglia verso la Polinesia Francese, gruppo delle Marchesi e delle Tuamotu. Arriverà Galen a completare il gruppo, mentre quello attuale ci lascerà.

09/01/2017 - 18:17
La colpa è di Google Map. Guardare queste isole, queste baie, le spiagge, le montagne, gli atolli e immaginarsi all'ancora, o a vela in quei mari è stato irresistibile! E allora il programma è fatto: tutto marzo, dal 1° al 31 ancora il fantastico mare di Cortes da sud (La Paz) a nord (le isole del golfo) e ritorno, perché non si può andar via senza goderselo ancora.

20/11/2016 - 09:34
I miei messicani Quante stupidaggini e preconcetti sui Paesi e sulle genti del mondo ci inondano e rischiano di travolgerci ogni giorno! Il Messico sarebbe un Paese pericoloso? I messicani lavativi, truffaldini e trafficanti di droga? Ma per piacere!! Certo, ci saranno i delinquenti da qualche parte, come da noi i mafiosi, ma quanti se ne incontrano o se ne possono riconoscere per strada?

11/05/2016 - 06:56
Cerco di trovare il modo giusto di raccontare i nostri giorni qui nel mare interno della Baja California, e non è facile senza scadere nella solita retorica. Il fatto vero è che il Mare di Cortes è uno di quegli ambienti speciali dove i velisti appassionati di natura possono trovare tutto ciò che è possibile desiderare in una varietà, qualità e diversità straordinarie. Sono quasi 500 le miglia da Cabo S.

13/03/2016 - 17:22
Zihuatenejo ė una cittadina 100% messicana, piccola baia chiusa protetta da ogni vento, tre, quattro spiagge intervallate da rilievi rocciosi, palme e mangrovie. Turisti stranieri non tanti, molti quelli locali, sparsi tra gli alberghetti e i ristoranti nei pressi del Malecon, il bel lungomare alberato un pò ruspante che l'amministrazione ha arricchito efficacemente di spazi pedonali, verde e fiori, statue di personaggi locali caratteristici (il campesino, la lavandaia, i ninos..) e di una campo da basket per partite serali molto seguite tra agguerrite squadre locali.

01/03/2016 - 23:00
Huatulco offre un tratto di costa di una ventina di miglia con una decina di baie che si susseguono, immancabilmente con spiaggia chiara al fondo, divise da speroni rocciosi fittamente boscati. Non siamo in un documentario della BBC, sicchè ė un anno che non piove e il verde è completamente secco, ma l'insieme per me è comunque stupendo nella sua varia e vera naturalità.

15/02/2016 - 15:36

È l'inizio della quarta stagione di Bulbo Matto a Caraibi, adesso in Pacifico, in Messico. E ogni volta è uguale, per l'emozione e le aspettative, ed ogni volta è diverso, per il luogo, l'equipaggio, il programma, le difficoltà che mi aspettano...

19/12/2015 - 12:29
Ecco il programma Velistico 2016 su Bulbo Matto, Sun Fast 43 skipper Fulvio Croce, costa Pacifica del Messico. AMICI MARINAI CERCASI PER I TRASFERIMENTI!!! 1) Navigazione da Tapachula a Cabo San Lucas Dal 1° Al 25 febbraio 2016 circa 1300 miglia lungo la costa pacifica del Messico, circa 25gg, frazionabile, con soste possibili, secondo il meteo, a Puerto Vallarta, Acapulco, Mazatlan, e altri scali esistenti.

11/06/2015 - 12:57
Quindi abbiamo raggiunto anche questa mèta. Se Panama ci era sembrato un traguardo immensamente lontano, ora siamo anche oltre. E ovviamente ci sarebbe molto "oltre" ancora. In baia qui, a San Cristobal, ci sono 4-5 barche a vela, non di più, oltre quelle da pesca e da lavoro dei locali.. Tutte tranne noi sulla rotta verso le Marchesi, 2800 miglia, e la Nuova Zelanda o l'Australia, altre 6000 circa. Ogni qualche giorno una barca parte, una arriva. Due gli italiani in questo momento oltre me.

Pagine