SEGUICI ANCHE SU

News | Regata > Vela Olimpica

12/07/2018 - 07:50

Vela Olimpica

Titabanti, euroscatto
balzano al comando

Ruggero Tita e Caterina Banti accendono i razzi e vanno in testa all'europeo che difendono. Bene anche Lorenzo Bressani e Cecilia Zorzi (8). Nei 49er programma rallentato dalla meteo

 

 

Meno tre, due, uno... decollo! Ruggi e Cate aspettano il momento giusto e tirano fuori i razzi, due primi a chiudere la giornata del sorpasso, del siamo-sempre-noi-i-numeri-uno. Uno spettacolo, a un passo dalla conclusione di un europeo faticoso, stressante e subito quasi come inutile premessa all'atteso mondiale di Aarhus.

 

(federvela.it) Ruggero Tita con Caterina Banti (SV Guardia di Finanza/CC Aniene) prendono il comando nella flotta dei Nacra 17 al Campionato Europeo di Gdynia in Polonia, organizzato in contemporanea ai 49er e 49er FX. Dopo lo stop forzato di ieri, a causa della mancanza di vento, anche la giornata di oggi ha riservato incertezza, con diversi temporali che hanno reso il vento difficile da interpretare e di intensità variabile dai 10 ai 15 nodi, facendo volare i catamarani fino a oltre 20 di velocità e impedendo ai 49er di iniziare anche solo una regata: il Comitato ha preferito rispedirli a terra per l’avvicinarsi del vicino temporale.

 

Condizioni apprezzate dai nostri Tita/Banti, che si staccano dalla situazione di pari punti a tre barche e prendono il controllo della classifica davanti ai neozelandesi Jones/Saunders, che non competono però per il titolo continentale. I nostri ragazzi vincono due regate su due disputate come prime della fase delle finali, con le flotte divise in Gold, Silver e Bronze fleet. Al momento la medaglia d’argento Europea è al collo degli spagnoli Echavarri/Pacheco e quella di buono ai britannici Saxton/Boniface. Lorenzo Bressani con Cecilia Zorzi (CC Aniene/Marina Militare) sono sesti con i parziali di 14, 15 e Gianluigi Ugolini con Maria Giubilei (Compagnia della Vela Roma/CV Ventotene) sono 14esimi dopo i risultati odierni di 11 e 17.

 

Le ragazze del 49er FX sono riuscite a concludere ben 3 prove con le Campionesse del Mondo della classe 29er, le sorelle spagnole Muntè Carrasco, hanno gestito molto bene, e al termine della giornata di oggi si trovano in testa alla classifica. Dietro di loro le norvegesi Naess/Ronningen e terze le britanniche Weguelin/Ainsworth. Francesca Bergamo con Alice Sinno (YC Adriaco/Marina Militare) sono 14esime nella classifica continentale con i parziali di 9, 22 e 9, e Carlotta Omari con Matilda Distefano (Sirena CN Triestino/Soc Triestina Vela) chiudono la classifica delle Gold Fleet in ventesima posizione, con due bandiere nere nella giornata di oggi ed un sedicesimo posto.

 

I 49er non hanno ancora quindi nemmeno iniziato le regate della fase finale, ci proveranno domani alle 11 e poi venerdì le Medal Race per i migliori 10 di ogni classe.

Sezione ANSA: 
Saily - Vela Olimpica

Commenti