SEGUICI ANCHE SU

News | Regata > Coppa America

14/02/2018 - 17:51

America's Cup backstage

Pietro & Shannon,
altro giro sulla Luna

Alla base di Cagliari, ormai sulla strada delle piena operatività, la sfida di Luna Rossa alla 36 America's Cup vive i giorni delle selezioni del team. In particolare questa fase di fine inverno è basata sulla ricerca di giovani talenti. Al centro del progetto due vecchie conoscenze: Pietro Sibello e Shannon Falcone. E tra poco saranno ufficializzate le regole di stazza degli AC75

 

Arrivano, convocati o auto-proposti, e vengono briffati, messi in riga, neanche fossero a una base di addestramento di TopGun. Poi si esce in mare sul TP52 della squadra, e si lavora tutto il giorno, a gruppi e ruotando i ruoli. Le selezioni coinvolgono più di 40 giovani velisti italiani. Ci sono dentro velisti e sperti già nel giro delle squadre azzurre della FIV (di recente ha "provato" anche Francesco Marrai, uno che comunque vada con Luna Rossa è a casa), altri prospetti interessanti in arrivo da altre classi.

Si chiama Luna Rossa "New Generation”, il programma di osservazione e selezione che coinvolge giovani velisti italiani di talento all’interno del team Luna Rossa, affiancandoli a velisti più maturi con precedenti partecipazioni in Coppa America, i quali avranno il compito di trasmettere le proprie esperienze e di far crescere il nuovo nucleo nel programma di formazione. Scopo del progetto è assicurare il ricambio generazionale, mantenendo intatto il livello sportivo di eccellenza che ha sempre contraddistinto gli equipaggi di Luna Rossa. 

A Cagliari sono in corso sessioni serrate di allenamenti in mare e a terra, tattica e strategia, regolazioni e manovre, sviluppo della sensibilità e dell’intuizione, ma non solo: anche il carattere, la predisposizione al lavoro di gruppo e la gestione dello stress costituiranno parte integrante della formazione e della valutazione finale.

A cosa serve New Generation? Lo spiega lo stesso Max Sirena, Team Director e Skipper di Luna Rossa: “Lo sviluppo giovanile e l’incoraggiamento a far crescere i talenti del proprio paese sono da sempre punti saldi nella filosofia di Luna Rossa. Abbiamo molte giovani promesse nel nostro paese e l’obiettivo è allargare il vivaio di selezione dell’equipaggio, coinvolgendo i giovani più qualificati e promettenti della vela agonistica italiana”.

A coordinare il progetto giovani, sono stati chiamati ufficialmente a far parte di Luna Rossa due velisti di grande talento ed esperienza: Shannon Falcone e Pietro Sibello. Il primo, gigante giramondo, nato in Gran Bretagna e cresciuto ad Antigua dove il papà Carlo è console italiano (ed ex olimpico in Star), è alla sesta partecipazione all’America’s Cup di cui due vittoriose con Oracle, e altre con Mascalzone Latino e Luna Rossa. Vanta due partecipazioni alla Volvo Ocean Race, è detentore del record di Transatlantic, Transpac e Hobart Race.

Il secondo, Pietro Sibello, uno dei grandi talenti espressi dalla vela italiana pur avendo raccolto meno del meritato: due partecipazioni olimpiche col fratello Gianfranco sul 49er (Atene 2004 e quella indimenticabile che ancora brucia a Pechino (Qingdao) 2008 dove sfiorarono l'oro e poi furono quarti ex-aequo col terzo, defraudati del podio dopo una Medal race che arrivò fino al Tribunale dell'Arbitrato Sportivo del CIO), tre medaglie di bronzo e campione europeo di 49er, alla sua seconda partecipazione alla Coppa America con Luna Rossa. Oltre che come osservatori e preparatori nel progetto “New Generation", Pietro e Shannon avranno un importante ruolo anche come membri dell’equipaggio del TP52 che sta per iniziare la stagione Super Series e servirà da base di crescita del team per la prossima Coppa.

Nelle prossime settimane (forse nella seconda metà di marzo), è inoltre previsto l'annuncio da parte del defender e del challenger of the record, Emirates Team New Zealand e Luna Rossa, delle regole di stazza dei nuovo monoscafi volanti AC75, che daranno il via alle fasi progettuali e costruttive delle barche. Stiamo entrando nella fase calda ed elettrizzante della prossima America's Cup. 

Esporta su ANSA: 
SI
Esportato su ANSA: 
NO

Commenti