SEGUICI ANCHE SU

News | Crociera > Viaggi

05/03/2012 - 17:08

Associazioni e iniziative

Parmavela,
quanta passione!

!--paging_filter--strongUna passione grande come il mare: ParmaVela (associazione affiliata alla Libertas) si presenta. Martedì 6 marzo al Wellfit verranno illustrate tutte le iniziative in programma/strong!--break--br / br / nbsp;br / ParmaVela, la neonata Associazione sportiva dilettantistica ducale che ha già raccolto intorno a sé circa 2.700 simpatizzanti, si presenta ufficialmente. E lo fa con un evento ricco di sorprese al momento rigorosamente top secret in programma martedì 6 marzo alle 18 al Wellfit (via Emilio Lepido 66/a, Parma). Tanta carne al fuoco e un unico obiettivo: promuovere l'amore per quella distesa sconfinata chiamata mare e per il mondo della vela. Una vela finalmente sdoganata e libera dagli stereotipi (ovvero quello di uno sport di nicchia) e adatta a tutti i portafogli: pronta a strizzare l'occhio a donne e uomini di ogni età, a oltrepassare le barriere dei limiti fisici (tra i simpatizzanti ci sono anche disabili), e ad avvicinare le persone (vedi le avventure in barca padre-figlio). Qualche anticipazione dell'intensa stagione messa in campo (o meglio in mare)?br / nbsp;br / Affiliata al Centro nazionale sportivo Libertas, sotto l'egida del Coni, ParmaVela organizza corsi gratuiti di avvicinamentonbsp; a questo sport (prevista solo la quota associativa di 25 euro). I corsi - rivolti ad adulti e ragazzi - comprendono due incontri teorici e un'uscita in mare con lezione teorica e pratica di una giornata su cabinato a vela. Ogni uscita sarà preceduta da una breve lezione pratica. Le prossime lezioni teoriche si svolgeranno martedì 13 e martedì 20 marzo alle 20 al Wellfit; per la prova pratica l'appuntamento è per sabato 24 e domenica 25 marzo, a Porto Lotti (La Spezia).br / nbsp;br / Ma ParmaVela è anche regate. L'Acabete sailing team, squadra velica parmigiana che concorre sotto l'unica bandiera di 123vela.com e che ha in ParmaVela il serbatoio di passione, infatti, anche quest'anno partecipa ad un nutrito calendario di regate il cui primo appuntamento si è disputato il 19 febbraio: la prima tappa del campionato di primavera di eccellenza organizzato dal Comitato dei Circoli velici di La Spezia con oltre 80 barche in gara. L'imbarcazione si è classificata quarta a pochissimi secondi dal podio. Risultato ragguardevole se si considera che l'equipaggio è formato da parmigiani dai 20 ai 40 anni che nella vita svolgono le più disparate attività tutti accomunati dalla voglia di navigare e vivere lo sport.br / nbsp;br / Valori che hanno trovato immediata sintonianbsp; a bordo di un velocenbsp; First 36.7 di 11 metri che può contare sull'appoggio del parmigiano Claudio Brega, comandantenbsp; della marina militare in qualità di tattico e istruttore, imbarcato sulla portaerei Cavour. Attivi nell'equipaggio sono Giovanni Canali, Matteo Csermely, Nicolò Tridente, Gianni Bocchi, Federico Mesa, Filippo Petrolini, Pietro Maghenzani, Antonio Iaccarino, Rocco Leoni, e Sarah Zaid. Il gruppo, sempre aperto a nuove adesioni, ha poi visto partecipi diversi amici imbarcati anche solo per la curiosità di provare o la voglia di imparare a vivere la vela in regata. Il team tornerà a gareggiare nel Golfo dei Poeti il 4 e il 18 marzo e il primo di aprile.br / br /

Commenti