SEGUICI ANCHE SU

News | Regata > Derive

15/05/2018 - 09:43

Qual è la barca di tutti?

Italia Cup Laser #5
Dolcissima Venezia

GUARDA TRE VIDEO - La tappa al Lido, organizzata da Diporto Velico Veneziano, Associazione Velica Lido e Circolo Vela Mestre, ha visto al via 150 Laser (un po' al di sotto della media del circuito), con il consueto clima di entusiasmo sportivo. Vento tipicamente leggero, ottimo lavoro del Comitato. Ecco i vincitori (con qualche nome emergente...) - FOTO

 

Prosegue il tour dei Laser per la penisola, l'Italia Cup è un circo di sorrisi che regala gioia ai circoli ovunque passi. E' il ruolo del "sistema Laser" nella vela italiana e non solo: raccogliere i giovani che escono dalle scuole vela, avviare l'attività agonistica con divertimento e allenamenti tutto l'anno, viaggiare nel circuito Italia Cup, dare vita a Ranking, classifiche di merito, aspettative, crescite. E poi si vedrà. Personaggi e interpreti: famiglie, ragazzi, circoli, istruttori, allenatori, classe, coach, club organizzatori, zone, federazione. Un bel giro, come una brace accesa sotto a tutta la filiera velica. Una bella storia da raccontare e condividere di più.

 

(Aicl) Si è conclusa oggi la quinta tappa dell’Italia Cup di Venezia ospitata dalla Compagnia della Vela ed organizzata con il supporto di Diporto Velico Veneziano, l'Associazione Velica Lido, il Circolo Vela Mestre e sotto l'egida della Federazione Italiana Vela.

Tre le flotte in acqua Laser Standard, Radial e 4.7, con oltre 150 velisti che hanno invaso il Centro Velico Agonistico Ottavio Ghetti della Compagnia della Vela, dove è stato allestito il villaggio regate e gli scivoli per l’alaggio dei Laser.

Tre giornate intense con condizioni meteo stabili che hanno consentito al comitato di regata presieduto da Dodi Villani di svolgere tutte le sei prove previste in programma. L’unico giorno complicato è stato il primo, in cui è stata disputata una sola prova per tutte le classi e solo i Laser Standard sono riusciti a completare il percorso, mentre per i Radial e 4.7 le prove sono state ridotte a causa di un improvviso calo del vento che da 10-12 nodi è passato a poco più di 4.

Positivo il secondo giorno, dove sono state portate a termine tre prove con vento regolare da sud, intorno agli 8 nodi d’intensità. Ed anche quest’ultima giornata ha riservato buone condizioni di vento. La brezza locale si è stesa puntuale sul campo di regata ed ha permesso di svolgere regolarmente le ultime due prove per la classe Standard. Le flotte Radial e 4.7, invece, hanno subito una riduzione di percorso nell’ultima prova, a causa del vento che nel pomeriggio è calato d’intensità.

NELLA SEZIONE GALLERY  NON PERDETEVI LA SELEZIONE FOTOGRAFICA DI MARTA ROVATTI STUDIHRAD

Nella classe Standard vince Ciro Basile del Circolo Vela Bari, protagonista di regate sempre in testa alla classifica. "È un ottimo risultato arrivato con condizioni meteo di vento medio leggero, ideali per Ciro, ancorché egli sia molto veloce in tutte le andature - commenta il tecnico Valeria Di Cagno, con lui in trasferta a Venezia - Sono molto soddisfatta".

Nella flotta Radial dominano le classifiche maschile e femminile i laseristi della Fraglia Vela Riva, allenati da Fabio Zeni: piazzano due primi posti con Chiara Floriani Benini, e Guido Gallinaro, campione europeo in carica under 21.

La classifica 4.7 vede sul gradino più alto del podio la giovane Alessia Palanti del Circolo Vela Torbole, che per tutto il week end è sempre stata costante in testa alla classifica, mentre tra i ragazzi vince Ilan Muccino del Circolo Velico Ravennate.

Il circuito dell’Italia Cup prosegue con il prossimo evento presso il Circolo Vela Bellano sul Lago di Como dall’8 al 10 giugno.

Dodi Villani, Presidente del Comitato di Regata: Questi tre giorni sono andati, alla fine, benissimo. Abbiamo concluso il programma, non è stato facile. Però una bella  organizzazione della Compagnia della Vela e della XII Zona, credo che sia stata una delle più belle regate che abbiamo visto su questo campo.

La classifica delle prime tre posizioni

Laser Standard (dopo 6 prove)

1. Ciro Basile – Circolo Vela Bari

2. Lorenzo Dattilo – Circolo Canottieri Aniene

3. Elia Stocco - Società Nautica Pietas Julia

 

Laser Radial (dopo 6 prove)

Classifica maschile

1. Guido Gallinaro - Fraglia Vela Riva

2. Giovanni Sanfilippo – Club Canottieri Roggero di Lauria

3. Francesco Miseri - Tognazzi Marine Village

 

Classifica femminile

1. Chiara Floriani Benini – Fraglia Vela Riva

2. Federica Cattarozzi – Circolo Vela Torbole

3. Nicole Santinato – Circolo Nautico Chioggia

 

Laser 4.7 (dopo 6 prove)

Classifica maschile

1. Ilan Muccino - Circolo Velico Ravennate

2. Edoardo Valletta – Varazze Club Nautico

3. Domenico Lamante – L.N.I. Pescara

 

Classifica femminile

1. Alessia Palanti – Circolo Vela Torbole

2. Alina Iuorio – Club Vela Portocivitanova

3. Alice Lenarda – Diporto Velico Venenziano

 

http://www.italialaser.org/eventi/5-italia-cup-2018-venezia/

www.italialaser.org

 

VIDEO DAY 1

VIDEO DAY 2

VIDEO DAY 3

TRACKING

Live tracking fornito da MetaSail Live Tracking disponibile sul sito:

www.metasail.it

 

ITALIA CUP LASER - L’Italia Cup organizzata dell’Associazione Italia Classi Laser è un circuito annuale destinato agli atleti che regatano su imbarcazioni Laser. Si tratta di sei tappe che si disputano in varie località d’Italia, a partire da Novembre fino a Giugno, organizzate in collaborazione con la Federazione Italiana Vela e i circoli velici. Oltre 350 i partecipanti alle regate del circuito, divisi in tre flotte: Laser Standard (riservato agli uomini), Laser Radial (maschile e femminile) e Laser 4.7 (maschile e femminile) destinata agli Under 17.

Italia Cup Laser 2017-2018

#1 Marina di Ragusa 2-4 Novembre 2017

#2 Napoli 9-11 Febbraio 2018

#3 San Benedetto del Tronto 9-11 Marzo 2018

#4 Torbole 20-22 Aprile

#5 Venezia 11-13 Maggio

#6 Bellano 8-10 Giugno

 

Italia Cup Laser 2018-2019

#1 Monopoli 2-4 Novembre 2018

 

ASSOCIAZIONE ITALIA CLASSI LASER - L’Associazione Italia Classi Laser, riconosciuta dalla Federazione Italiana Vela, nasce nel 2015 con lo scopo di diffondere e promuovere l’attività sportiva ed agonistica sull’imbarcazione Laser. L’Associazione dal 2015 organizza il circuito Italia Cup e nel gennaio 2018 è stata riconosciuta anche dall’ ILCA (Internation Laser Class Association) quale associazione di riferimento per le attività della classe Laser per il Distretto Italia e San Marino. Ad oggi l’associazione è la più numerosa d’Europa, con oltre 1200 soci iscritti, che coprono tutte le fasce di età, a testimonianza dell’universalità e la versatilità di questa deriva.

http://www.italialaser.org/

Sezione ANSA: 
Saily - News

Commenti