SEGUICI ANCHE SU

News | Regata > Vela Giovanile

08/09/2017 - 09:48

"Quel ramo del lago di Como che volge al futuro..."

Doppi a Dervio, Day 1
Brezza, regate & festa

Primo giorno di regate, festose e allegre, per le classi in Doppio ai Campionati Giovanili FIV di Dervio, "ospitati" da Multilario dell'associazione dei circoli velici lariani, con circa 300 velisti. La Breva si fa attendere ma poi regala un bel pomeriggio. I giovanissimi fanno la prima conoscenza con i dispetti e i piaceri della Breva, e con i chiaroscuri delle coste famose nel mondo del lago di Como. La vela è bella, voi siete belli, avanti così - RISULTATI E VIDEO DAY 1

 

SecondaVela al via, Dervio, prima, ciack si gira. La festa è qui e continua. Belli erano i giovani velisti di Crotone, belli sono i giovani velisti di Dervio, in entrambi i casi ospiti di ottime organizzazioni e rappresentanti tutta l'Italia velica nella fascia di età 12-19, il serbatoio prezioso e formidabile del nostro sport. Così, mentre in Francia il campione europeo del catamarano olimpico foiling Ruggero Tita è impegnato nella lotta per il podio al Mondiale, da ex Primavela e con un lungo passato di vela giovanile, qui a Dervio tanti giovanissimi emuli su catamarani e non solo, fanno la prima conoscenza con i dispetti e i piaceri della Breva, e con i chiaroscuri delle coste famose nel mondo del lago di Como. La vela è bella, voi siete belli, avanti così!

VIDEO DAY 1

 

REPORT E CLASSIFICHE

(Federvela) La termica da sud del lago, la "Breva", si è fatta attendere per iniziare a soffiare debolmente attorno alle 14,30. I primi a partire sono stati i 420 con il campo posizionato più a nord, a seguire il campo posizionato davanti a Dervio con 29er e Hobie Cat e per ultimo il campo a sud con RS Feva, L’Equipe e 555 FIV. Prove abbastanza tecniche con venti all'inizio deboli e poi attorno ai 6/8 nodi per poi calare nell’ultima prova. Venerdi alle 20 il Comitato Organizzatore Multilario accoglierà la Federazione Italiana Vela e le Autorità locali al Galà dei Campionati, un’elegante cena ad inviti.

420 Classifica dopo 3 prove: Romeo Gabriele e Tamburini Giulio, Centro Velico 3V Andrei Federico e Dho Enrico, Circolo Velico Antignano Sinigoi Giorgia e Zuppin Sara, Yacht Club Cupa Cilli Tommaso e Mantero Bruno, Yacht Club Sanremo Ferraro Edoardo e Orlando Francesco, Yacht Club Sanremo Seguono 61 imbarcazioni

29er Classifica dopo 2 prove: Porro Margherita e Leoni Sofia, Circolo Vela Arco Zampiccioli Federico e Chisté Leonardo, Circolo Vela Arco Cestari Filippo e Carbonelli Davide, Società Canottieri Garda Salò Waink Michele e Gadotti Lorenza, Circolo Vela Gargnano Verri Gaia e Perri Beatrice, Club Velico Crotone Seguono 29 equipaggi

Hobie Cat 16 Spi Classifica dopo 2 prove: Cesarini Alessandro e De Curtis Sara, Assonautica Tarquinia Rossi Lorenzo e Ravagnani Martina, Tognazzi Marine Village Morelli Leonardo e Saveriano Flavia, Compagnia Vela Roma Del Prete Riccardo e Cialfi Alice, Compagnia Vela Roma Atzori Nicolò e Cerciello Roberta, Windsurfing Club Cagliari Seguono 15 equipaggi

Hobie Dragoon Classifica dopo 2 prove: Plodari Matteo e Mauri Alessandro, GDV Lega Navale Italiana Milano Mustacchi Carlo e Valente Ginevra, 3V Tabussi Eleonora e Matarazzo Leonardo, LNI Ostia Iacomelli Edoardo Flavio e Cepparotti Lorenzo, GDV LNI Ostia De Felice Francesco e Bossi Federico, GDV Lega Navale Italiana Milano Seguono 9 equipaggi

555 FIV Classifica dopo 2 prove: Branca Piero, Yacht Club Punta Ala Cesare Ravizza, ASD Campeggiatori Romani Spanedda Bianca, Yacht Club Alghero Pichi Riccardo, Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre Gigliotti Michele, ASD Il Pontile Seguono 5 imbarcazioni

L’Equipe Classifica dopo 2 prove: Vassallo Lorenzo, CV Ventimigliese Cucco Giacomo, CN Loano Caldarera Alessio, CV Marciana Marina Costanzo Giulia, CV Marciana Marina Boeri Bianca, CV Ventimigliese Seguono 8 equipaggi

 I Campionati assegnano i titoli di Campione Nazionale ‘Open’ per le classi 420, il catamarano Hobie Cat 16 Spi, l'acrobatico doppio 29er, L’Equipe ed RS Feva; quello di Campione Nazionale classe 555 FIV, e del catamarano Hobie Dragoon; verrà inoltre assegnata la Coppa del Presidente FIV riservata agli equipaggi Under 12 delle classi L’Equipe e RS Feva. 

L’Equipe (Under 12 Coppa del Presidente) Classifica dopo 2 prove: Palmieri Alice e Paolini Eva, Circolo Vela Marciana Barbuti Tommaso e Maltese Emma, Circolo Velico Torre Scacciati Manuel e Querzolo Federico, Circolo Velico Torre Corsi Gabriele e Lavagnini Gabriella, Club Nautico Follonica Cucco Tommaso e Rembado Gianluca, Circolo Nautico Loano Seguono 12 imbarcazioni

RS Feva Classifica dopo 2 prove: Scalmana Léon e Podavini Luca, Società Canottieri Garda Salò Baxiu Alessandro e Sandrini Jacopo, Società Canottieri Garda Salò Ferri Francesco e Bolognini Nicola, Circolo Nautico del Savio Poni Asia e Prati Rebecca, Circolo Nautico del Savio Beltrando Arturo e Meneghetti Jacopo, AVNO Seguono 40 imbarcazioni

RS Feva (Under 12 Coppa del Presidente) Classifica dopo 2 prove: Andreoli Riccardo e Scalmana Pierpaolo, Circolo Vela Gargnano Codechini Davide e Usardi Guido, Circolo Vela Toscolano Maderno Rappuzzi Paolo e Signorrelli Tommaso, Circolo Vela Gragnano Pontello Tommaso e Cesarini Ludovico, Yacht Club Como Menzio Federico e Ghiringhelli Giulia, Yacht Club Como Seguono 8 imbarcazioni

Commenti