Vela Oceanica

Storia | Regata > Vela Oceanica
19/10/2017 - 11:56
Andrea Fantini ed Enel Green Power insieme per un’impresa sportiva dall’animo green. Lo skipper italiano si prepara a gareggiare nelle regate oceaniche più estreme e appassionanti , a bordo di una barca che diventerà 100% ecopower. Il progetto è sostenuto da una cordata di aziende capitanate dal Partner Tecnologico Enel con la sua divisione rinnovabili Enel Green Power - SERVIZIO ESCLUSIVO DA LORIENT SU SAILY TV

Storia | Regata > Vela Oceanica
16/10/2017 - 19:46
A pochi giorni dal via, facciamo il punto, team per team, sulle possibilità di vittoria e su come sarà questa Volvo Ocean Race 2017-2018 - FOTO E VIDEO - SU SAILY TV TORNA VOR STORIES

13/10/2017 - 19:09
Dopo il prologo da Lisbona ad Alicante, servito da riscaldamento agli equipaggi, la Volvo Ocean Race 2017-2018 entra nel vivo. Sabato 14 la Mapfre In-port Race di Alicante, prima regata che vale punti per la classifica del Giro. Ecco come ci arrivano gli equipaggi. Alberto Bolzan parte timoniere di Team Brunel. Francesca Clapcich colonna di Turn the Tide on Plastic. COME SEGUIRE IL GIRO CON SAILY - SABATO 14 DIRETTA STREAMING IN ESLCUSIVA

Galleria | Regata > Vela Oceanica
12/10/2017 - 18:54

12/10/2017 - 13:27
E' il vincitore morale della prima tappa. Se ci fosse, per assurdo, un tempo compensato, il primo posto sarebbe suo: Ambrogio Beccaria su Alla Grande Ambeco ITA 539, stanotte alle ore 23:50:55 (ora italiana), ha chiuso al 6° posto nella categoria barche di Serie, in 10 giorni 7 ore e 55 minuti, non distante dai primi, e vicino anche ai Prototipi più moderni e tirati. Il secondo italiano all'arrivo è Pendibene, poi Fornaro, domani Grassi - FOTO - VIDEO - SPECIALE SU SAILY TV

11/10/2017 - 16:33
Alle Canarie dopo 9 giorni e 23 ore di mare tra Golfo di Biscaglia e oceano Atlantico, dalla partenza di La Rochelle domenica 1 ottobre (RIVEDI QUI LA CRONACA DELLA PARTENZA), Ian Lipinski (Griffon.fr 865) brucia Arthur Leopold Leger (Antal XPO 709) per meno di due minuti! Terzo in arrivo il leader dei Serie, lo svizzero Gautier, a 30 miglia. In arrivo un po' di Nord-Est, ma il grosso della flotta arranca. Ambrogio Beccaria (Alla Grande Ambeco 539) in arrivo giovedi mattina - FOTO - SPECIALE SU SAILY TV

10/10/2017 - 15:44
Mini Transat senz'aria: la prima tappa si trascina in una ampia zona di venti leggerissimi tra Gibilterra e le Canarie. E i navigatori hanno iniziato a razionare i viveri a bordo, cibo e acqua. Perchè le previsioni indicano 5 nodi anche per i prossimi due giorni. Leger, in testa tra i Proto, a 87 miglia da Las Palmas. Splendido Beccaria (5-S). Bene Fornaro (9-P), grande rimonta di Pendibene (16-S). Tutti tra 140 e 170 miglia dall'arrivo. Grassi (47-S) - VIDEO LAS PALMAS

06/10/2017 - 09:50
Si parla tanto di barche, skipper, preparazione, tecnologia, ma la componente "fortuna" resta indispensabile. Senza non si va avanti. Ne sanno qualcosa i navigatori che in questi primi giorni (al ritmo di uno al giorno) sono costretti ad abbandonare regata e sogni connessi. Quattro per disalberamento. Due purtroppo sono italiani, Matteo Rusticali e Luca Sabiu. La flotta intanto è a metà strada da Las Palmas, il vento in calo rimescola le classifiche. Fornaro 10, Beccaria 7, Pendibene 23, Grassi 42 - FOTO E VIDEO

05/10/2017 - 18:58
Mini Transat, il quarto disalbermento coinvolge un altro italiano, costretto al ritiro anche Luca Sabiu. Recuperato in elicottero è ora in ospedale a La Coruna (Spagna) con due costole rotte. La barca è alla deriva. Il primo messaggio di Luca

04/10/2017 - 11:09
La versione di Matteo Rusticali: l'albero si è rotto in tre parti. La causa è da imputare allo sfilamento di una sartia dal suo perno per la pressione esercitata."La stanchezza e anche il mal di mare mi hanno reso tutto molto difficile". Alcune ore per sistemare la barca. Quindi la decisione di richiedere il traino: "Royan non era facile da affrontare nelle mie condizioni". "Grazie a tutti gli amici. Per il futuro lasciamo tutte le porte aperte"

Pagine