SEGUICI ANCHE SU

Storia | Regata > FIV

10/02/2018 - 13:49

I circoli sono la spina dorsale della vela

Tutti "al Mare" di
Alassio nel 2018

Se il 2017 ha portato ottimi risultati per il CNAM Alassio, il 2018 si apre nel segno del Dragone. Nulla a che vedere con l’oroscopo cinese, ma con il Campionato Nazionale Classe Dragoni in programma dal 13 al 15 aprile. Tutti gli appuntamenti dell'anno

 

Il 2017 si è chiuso con un bilancio sicuramente positivo per il CNAM (Circolo Nautico Al Mare) alassino sotto vari punti di vista. La squadra agonistica sta dando buoni risultati in allenamento. I ragazzi stanno affinando la tecnica di conduzione, soprattutto nelle andature di lasco, dove si richiede un’altissima sensibilità di conduzione perché la barca è al limite di sbandamento.

“Lavoriamo per migliorare i risultati che stanno arrivando, siamo soddisfatti di tutti i ragazzi, sia dell’agonistica che della pre-agonistica”, dice il direttore Sportivo Bruno Broccanello al termine del suo primo anno di gestione . Sotto la guida attenta e scrupolosa di Flavio Pogliano e Andrea Gavaldo, istruttori FIV, i ragazzi lavorano costantemente uscendo in barca nei fine settimana.

Mentre non conoscono soste gli allenamenti, il lavoro del Cnam prosegue anche su altri settori, in vista dei prossimi appuntamenti per il 2018. Si comincia il 3 e il 4 marzo con gli optimist impegnati nel Meeting Internazionale della Gioventù, si prosegue poi il 13, 14 e 15 con la Vela d’Altura. In mezzo a queste due date, il 10 marzo, è prevista la regata costiera da Marina degli Aregai ad Alassio.

Il mese di aprile si apre con il Game Race Master Laser il 7 e l’8, valevole per la prima tappa del circuito Nazionale Laser. Grande novità del 2018 sarà la regata valida per il Campionato Nazionale classe Dragoni dal 13 al 15 aprile.

“Le attività del Circolo Nautico proseguono con altri appuntamenti che animeranno tutto l’anno di Alassio. Ringraziamo come sempre la Marina di Alassio spa, che ci appoggia in ogni iniziativa, e il Comune di Alassio che ci sostiene. Entrambi ci aiutano a portare avanti lo scopo principale del nostro circolo, che è quello di incentivare l’amore e il rispetto del mare”, dice il presidente Ennio Pogliano. Nell’ottica di proseguire a far avvicinare più persone possibili al mare e agli sport acquatici, il Cnam accoglie periodicamente scuole di vari ordini e gradi, che arrivano ad Alassio anche da lontano, per lezioni e stage modulati a seconda delle esigenze di ogni istituto. 

Esporta su ANSA: 
NO
Esportato su ANSA: 
NO

Commenti