SEGUICI ANCHE SU

Storia | Regata > International

04/04/2017 - 10:05

Federazione inglese (sempre un secolo avanti)

Walker direttore sportivo RYA

Due medaglie olimpiche, campagne di America's Cup, due Volvo Ocean Race di cui una vinta: cercate altri velisti con questo curriculum e vi basterà una mano per contarli. Ian Walker da ottobre sarà il nuovo direttore sportivo della Royal Yachting Association, la federvela di sua maestà

 

AAA Cercasi Direttore Sportivo oer primaria federazione dello yachting. La RYA - Royal Yachting Association, la federazione inglese della nautica che comprende anche la vela, s'è messa alla ricerca e alla fine ha perscato bene, che meglio non si può. Ian Walker, classe 1970, uno dei velisti più completi in circolazione, anche nella prolifica Gran Bretagna che abitualmente "Rules The Waves". Sarà lui da ottobre a ricoprire il ruolo di Director of Racing del RYA, al posto di John Derbyshire, che ha servito la federazione per 32 anni ed è prossimo alla pensione.

La carriera di Walker è impressionante. Ha iniziato in una scuola vela con i piccoli Mirror, poi la trafila che lo ha portato sul 470 in campagna olimpica. Ai Giochi ha conquistato due medaglie d'argento: sul 470 nel 1996 a Savannah (Atlanta) e sulla Star a Sydney 2000. Sempre nella vela olimpica, è stato coach di Shirley Robertson, Sarah Ayton e Sarah Webb, per la campagna che le ha portate alla medaglia d'oro ad Atene 2004 sull'Yngling.

Anche tralasciando le innumerevoli esperienze e i relativi successi su altre derive, monotipi e altura, Walker è stato coinvolto in due campagne di Coppa America: GBR Challenge nel 2003 ad Auckland, e l'taliana +39 nel 2007 a Valencia, quando Luca Devoti fece un teram ricco di velisti delle classi olimpiche. Non basta ancora: nel 2014-2015 ha vinto la Volvo Ocean Race come skipper di Abu Dhabi Ocean Racing. Come leader della fondazione John Merricks Sailing Trust, creata in memoria del suo storico prodiere sul 470, Ian ha raccolto fondi per supportare numerosi giovani a crescere nella propria carriera di velisti

Come Director of Racing del RYA, da ottobre (anche questo largo anticipo nel designare incarichi da parte della federazione inglese fa capire quanto siano avabnti in termini di programmazione e quindi di organizzazione generale), Walker supervisionerà e svilupperà i programmi legati allo sport e alla ricerca dei talenti, seguendo un ampio spettro di regate di ogni tipo in Inghilterra. "Voglio ringraziare la RYA e UK Sport (il CONI britannico, ndr) per la fiducia nei miei confronti - ha detto Walker - John Derbyshire ha fatto un lavoro straordinario in questi anni, e io intendo seguire da vicino la sua esperienza nei prossimi mesi, insieme al più vasto RYA Racing Team, prima di occuparmene a tempo pieno dal prossimo autunno."

rya.org.uk

Commenti

sandro pellegrini (non verificato)

Grande Ian, ma sul 470 era il prodiere di John Merricks (morto a Punta Ala in un incidente d'auto). Non cambia il valore dell'atleta poi timoniere sulla Star a Sydney. sp.