Storia | Barche > Industria

22/11/2019 - 10:34

Nautica in movimento

La greca Lalizas compra Arimar

Un altro pezzo di nautica italiana finisce all'estero. L'azienda di attrezzature greca Lalizas amplia il proprio portafoglio acquisendo il marchio Arimar, leader europeo nella produzione di zattere di salvataggio all'avanguardia

 

Lalizas acquisice il marchio Arimar. I contorni dell'operazione non sono noti, ma fa effetto che un marchio storico di produzioni nautiche italiano finisca in un gruppo greco. Arimar (un brand di MED Spa) con sede in Italia è nota per la sua produzione di zattere d'avanguardia in grado di far fronte a condizioni meteorologiche e marine estreme. Sviluppata per i professionisti della marine safety, ogni zattera di salvataggio Arimar garantisce sicurezza, offerta da una vasta gamma di zattere per varie esigenze e usi, oltre che tender e gommoni di varie dimensioni.

Il gruppo greco Lalizas a sua volta è presente sui mercati internazionali da lungo tempo e vanta una lunga tradizione di successo nella produzione di attrezzature salvavita e nella distribuzione dei suoi prodotti in tutto il mondo in oltre 130 paesi. Gli altri suoi marchi includono Lofrans, Nuova Rade, Max Power e Ocean.

Fondata da Stavros Lalizas nel 1982, anche ora che è diventata un gruppo conserva ancora il carattere di un'azienda a conduzione familiare che cresce continuamente. Per ogni nuova acquisizione effettuata, esiste un "team di acquisizione e implementazione" formato sotto la guida dello stesso Sig. Lalizas, che si occupa del processo di integrazione che rende parte della nuova attività del Gruppo Lalizas e ha il compito di trovare sinergie tra la nuova unità di business e le attività correnti del gruppo.

Il CEO Stavros Lalizas ha commentato così l'ultima mossa: “I partner del gruppo Lalizas possono sentirsi al sicuro, non solo attraverso l'uso dei nostri prodotti, ma sapendo che stanno lavorando con un'azienda seria su cui fare affidamento. Il nostro piano è fare acquisizioni strategiche in grado di realizzare sinergie efficaci con le nostre aziende già esistenti."

Sezione ANSA: 
Saily - News

Commenti