SEGUICI ANCHE SU

Storia | Regata > International

16/02/2017 - 11:25

Un mare di iniziative e tanta partecipazione

Il Carnevale (della vela) parte da Crotone

Decollano i numeri della Carnival Race Optimist (25-28 marzo): 300 iscritti da 14 nazioni, più dell'Europeo del 2016. Merito anche dei tanti eventi di spettacolo in città. E così Crotone cresce nella top-ten delle regate giovanili internazionali più affollate al mondo, superando Palma di Maiorca

 

Crotone supera se stessa. La sua BPER Banca International Carnival Race di Optimist, che comincia sabato 25 febbraio e giunge alla seconda edizione, ha appena toccato quota 300 iscritti da 14 Nazioni. L'anno scorso furono 244 da 11 Paesi. Mentre a luglio i partecipanti ai Campionati Europei furono 290.

Ma Crotone, ormai a tutti gli effetti 'città della vela', rafforza, con questi numeri, anche la sua posizione nella top ten delle regate Optimist più affollate al mondo (esclusi i trofei in più tappe) in cui supera Palma di Maiorca (286 iscritti) e Bodrum in Turchia (276) e ora è settima (dietro Riva del Garda, Palamòs in Spagna, Porto Rose in Slovenia, Vorkum in Olanda, Torrevieja in Spagna e Malcesine).

Non è solo una questione di quantità. È molto alta, infatti. la qualità dei timonieri in gara, come lo sloveno Daniel Cante, i maltesi Richard e Antonia Schulteis, gli italiani Marco Gradoni e Andrea Milano. E' soddisfatto l'assessore alle attività produttive del Comune di Crotone, Sabrina Gentile, che giustamente guarda sia all'aspetto sportivo che a quello economico: 'La città sta trovando una sua nuova strada anche grazie ai grandi eventi sportivi" dice, sottolineando il fatto che la regata si svolga a febbraio e, quindi, decisamente fuori stagione, coinvolgendo per giunta tutta la città con i concerti, gli spettacoli, il teatro della BPER Banca Crotone Carnival Week.

Il presidente del circolo organizzatore (il Club Velico Crotone), Francesco Verri, affermato avvocato penalista che nel 2012 ha assunto la guida della società sportiva, spiega: "Siamo in un momento di grandissima ascesa ma proprio per questo non dobbiamo sbagliare niente, dobbiamo rimanere concentrati, continuare ad avvalerci dei migliori consulenti in Italia e nel mondo". In effetti, nel 2017 si svolgeranno a Crotone (a fine agosto) anche il Campionato nazionale giovanile della Federazione italiana vela, per il quale si attendono sullo Ionio 1200 fra barche e tavole da windsurf e kite, e la finale del Campionato nazionale per Club della Lega italiana vela (a fine ottobre).

E si pensa anche di allestire un'imbarcazione che parta da Crotone a settembre con un equipaggio fatto da ragazzini per arrivare a Trieste in tempo per partecipare alla Barcolana. Questo mentre dalla città di Pitagora è appena partito il croato Tonci Stipanovic, medaglia d'argento ai Giochi di Rio, entusiasta del vento e dell'onda di Crotone, dove ieri è atterrata, per allenarsi fino a domenica, Silvia Zennaro, azzurra nel Laser a Rio.

Commenti