SEGUICI ANCHE SU

Storia | Regata > International

02/09/2017 - 18:26

Ossessione record

Barcolana vuole
2000 iscritti

Tutte le energie per raggiungere l'obiettivo: 2000 barche alla Basrcolana. Ecco il piano del presidente Mitja Gialuz. E le ultime iniziative: presentata la prima campagna pubblicitaria per promuovere la Barcolana. Sarà visibile nella hall dell'aeroporto di Trieste e nei porti turistici dell'Alto Adriatico. Intanto 19 marina del Friuli Venezia Giulia aderiscono alla partnership con pacchetti e sconti per le barche che parteciperanno. E non è ancora tutto... Le sorprese sono in arrivo. Lineablu Rai Uno verso la puntata in diretta da Trieste con una serie di servizi

 

Duemila. 2000. Per forza, per volontà. Vogliamo duemila barche alla Barcolana 2017, edizione 49, prima del cinquantennale del 2018. Questa è la mission spiegata già dall'inverno dal presidente Mitja Gialuz ai suoi. Obiettivo da raggiungere con un piano d'azione. Si è cominciato con la promozione insieme a Land Rover, partner di Barcolana: tra chi si è iscritto in anteprima alla regata, è stato estratto il viaggio a Bermuda per seguire le fasi finali della Coppa America. Risultato non disprezzabile: 200 iscritti. Come partire con un piccolo tesoretto in più rispetto agli altri anni.

Ma non basta, Alla Società Velicas Barcola e Grignano, il club organizzatore, e in Barcolana, hanno continuato a pensare e varre iniziative. Da Crotone è partita una barca che risalirà l'Adriatico con un viaggio-evento chiamato Navigo Ergo Sum, che finirà proprio a Trieste per la Barcolana. Il viaggio sarà seguito con delle "pillole" all'interno della trasmissione di Rai Uno Lineablu, che anche quest'anno farà una puntata in diretta da Piazza Unità il sabato di vigilia della Barcolana.

La FIV si prepara a un annuncio-bomba: una barca con i consiglieri federali guidati dal presidente Francesco Ettorre, partirà da Venezia per raggiungere Trieste e parteciperà alla Barcolana. Ma il vero marketing si scatenerà nelle ultime settimane, sperando nel meteo. Tra le iniziative varate, anche la prima campagna pubblicitaria di Barcolana, intitolata: Unica come la sua città.

Mitja Gialuz, presidente della Società Velica di Barcola e Grignano, ha presentato il concept della campagna 2017 nella sala convegni dell’aeroporto regionale Ronchi dei Legionari, 1 settembre 2017 - “Unica, come la sua città”. E’ stata presentata oggi, nel corso di una conferenza stampa organizzata al Trieste Airport la campagna pubblicitaria della Barcolana, ideata in vista della prossima edizione della regata.

La promozione, infatti, parte dall’aeroporto del Friuli Venezia Giulia, con il duplice obiettivo di promuovere l’evento e unire l’immagine della regata a quella di Trieste. La partnership tra Società Velica di Barcola e Grignano, Trieste Airport e il Network FVG Marinas prevede uno scambio di visibilità che rappresenta un esempio di efficace sinergia tra realtà protagoniste dello sviluppo turistico del Friuli Venezia Giulia.

Con la nuova campagna, Barcolana non parla solo agli appassionati di vela ma diventa ambasciatrice, in Italia e non solo, della magia della città che la ospita. Fascino che raggiunge il suo livello più alto nei giorni in cui lo splendore dei palazzi affacciati sul mare si unisce al colpo d’occhio offerto da migliaia di barche a vela nel golfo.

“Barcolana, unica come la sua città” promuove quindi, oltre alla regata, le attrattive turistiche di una settimana davvero unica anche per chi non vive l’evento a bordo di uno yacht. L’obiettivo è quello di valorizzare il brand Barcolana attraverso un taglio più istituzionale, che veda protagonisti insieme il mare, la città e la regata. La campagna, che si presenta in anteprima con un’installazione spettacolare e in fase di completamento nella hall di Trieste Airport, sarà pianificata sulla stampa nazionale e vedrà il coinvolgimento della rete dei porti turistici del Friuli Venezia Giulia, oltre a un’azione di direct mailing. Il messaggio verrà inoltre riproposto nell’arredo urbano di Trieste nei giorni dell’evento.

“Le sinergie funzionano - ha commentato il presidente della Società Velica di Barcola e Grignano, Mitja Gialuz - e questa in particolare ha un grande potenziale: per Barcolana dare il benvenuto ai viaggiatori è una grande opportunità di immagine, mentre l’aeroporto ha riconosciuto il valore di promuovere il proprio sviluppo, le nuove tratte e gli investimenti in corso nell’ampliamento dello scalo, anche attraverso il nostro evento, che è un efficace veicolo per parlare ai viaggiatori, visto che la Barcolana è una delle principali manifestazioni annuali che garantiscono incoming al Friuli Venezia Giulia”.

“Sono felice che il presidente Gialuz abbia accolto la nostra proposta di realizzare delle installazioni scenografiche nel terminal - ha affermato Antonio Marano, presidente di Trieste Airport - Trieste è la città della vela e la Barcolana è il simbolo di questa relazione intima tra il capoluogo regionale e il suo mare. Siamo felici di accogliere i passeggeri in arrivo e in partenza con questo speciale benvenuto o arrivederci d’altra parte, questa è per noi l’occasione di valorizzare le grandi opportunità di immagine e promozione che lo scalo offre alle imprese del territorio con i suoi spazi pubblicitari”.

“È la prima volta - ha detto ancora Gialuz - che Barcolana investe in una campagna di comunicazione nazionale: si tratta di importante sviluppo nella comunicazione della manifestazione, che punta a divulgare ed accrescere la propria immagine in vista della 50.a edizione, in programma nel 2018”. La campagna promozionale “Unica come la sua città” sarà divulgata attraverso numerosi canali: è attivo un co-marketing con Trenitalia, volto a promuovere i treni regionali speciali attivi in occasione dell’evento, ed è stata avviata un’azione di visibilità attraverso la Rete FVG Marinas composta dai principali porti turistici del Friuli Venezia Giulia, con circa 7000 posti barca dai 6 ai 100 metri di lunghezza, dalle foci del Tagliamento a Muggia.

I 19 marina aderenti alla rete promuoveranno l’immagine della Barcolana e garantiranno sconti consistenti agli armatori iscritti alla regata, che sceglieranno di ormeggiare presso le loro strutture prima e dopo l’evento. "Sinergia, fare sistema sono termini abusati, ma in questo caso concreti ed attuali. E' un piacere ed un onore per la rete FVG Marinas lavorare insieme alla Società Velica di Barcola e Grignano e a Trieste Airport per fare incoming in Friuli Venezia Giulia - ha dichiarato Giorgio Ardito, presidente del Network FVG Marinas - Un evento così importante, una vera festa del mare, è un'opportunità da cogliere per la Rete regionale dei porti turistici, perciò quest’anno abbiamo studiato una speciale promozione: dal 1 settembre al 30 ottobre per tutte le imbarcazioni che si ormeggeranno almeno 4 giorni nei marina del network, sarà praticato uno sconto del 25% sulle tariffe. E' una grande occasione per far scoprire ai diportisti italiani e stranieri, le coste, i porti turistici, le altre regate, le manifestazioni nautiche come Nautilia, i servizi dei cantieri delle marine e l'entroterra di una Regione unica. Con il lavoro di squadra puntiamo a raggiungere l'obiettivo posto dal presidente Gialuz dei 2000 iscritti alla 49° edizione della Barcolana”.

Commenti