News | CrocieraVele d'Epoca

01/10/2012

Vele di ogni epoca

Les Regates Royal,
Tre Regine a Cannes

A Leonore, Naif e Moonbeam il Panerai Classic Yachs Challenge 2012. Con le Régates Royales di Cannes si è concluso il principale circuito internazionale di regate per barche a vela d’epoca. E Panerai non si ferma, anzi è pronto al salto oceanico: a dicembre parte da Cascais la Transat Classique
 

Dopo dieci eventi internazionali, cui hanno partecipato oltre 600 barche a vela d’epoca, si è concluso a Cannes, in occasione della 34° edizione delle Régates Royales (25-29 settembre), il Panerai Classic Yachts Challenge 2012, il principale circuito nel mondo della vela classica. Nella splendida località della Costa Azzurra circa 90 imbarcazioni si sono affrontate nel corso di quattro regate, svoltesi spesso con pioggia, raffiche di vento e condizioni variabili che, insieme alla bellezza delle storiche imbarcazioni, hanno dato vita ad uno straordinario spettacolo in mare.

Le imbarcazioni vincitrici del Circuito Mediterraneo del Panerai Classic Yachts Challenge, che comprende le regate in Italia, Francia e Spagna, sono state Moonbeam IV nella categoria “Big Boat”, Leonore nella classe “Epoca” e Naïf tra le “Classiche”. Il loro nome verrà scritto nell’Albo d’Oro del circuito sponsorizzato da Officine Panerai per l’ottavo anno consecutivo.

Moonbeam IV è un cutter aurico lungo 35 metri, progettato e costruito nel 1914 presso i cantieri Fife di Fairlie, in Scozia. Tra il 1950 e il 1959 è appartenuto al Principe Ranieri di Monaco che l’aveva rinominato Deo Juvante, motto della famiglia Grimaldi. Dal 2007 ha vinto tutte le più importanti regate di vele d’epoca del Mediterraneo, da Antibes a Barcellona, da Mahon a Cannes. Moonbeam IV, che nel 2012 ha partecipato a tre tappe del circuito, sempre con un equipaggio di circa 30 persone, si è aggiudicato il Trofeo Panerai tra le “Big Boats” per il secondo anno consecutivo.

Leonore è uno sloop Marconi lungo 15 metri, costruito in Norvegia nel 1925 su piani di Johan Anker. Appartiene alla Q Class, categoria di imbarcazioni disegnata secondo l’Universal Rule, regolamento di stazza sviluppato dal progettista e costruttore americano Nathanael Herreshoff. Quest’anno Leonore ha partecipato a tutte e cinque le tappe del circuito Panerai e la vittoria finale è stata resa possibile anche grazie alla presenza di un equipaggio composto da ex campioni di Coppa America, tra cui il plurititolato Mauro Pelaschier, Mauro Piani e Daniele Gabrielli. Lo stesso storico equipaggio aveva vinto in passato altri due trofei Panerai a bordo del California 32 Amorita del 1937 e dello yawl Peter del 1939.  

Naïf è uno sloop Marconi lungo 13,43 metri, costruito nel 1973 presso il cantiere Carlini di Rimini su progetto dell’americano Dick Carter. Timoniere dell’imbarcazione è il figlio dell’ex re della chimica italiana Raul Gardini, Ivan Gardini che nel 2004 ha riacquistato la barca fatta costruire da suo padre per partecipare all’Admiral’s Cup e al Fastnet del 1973. In occasione del circuito ha coinvolto un equipaggio di circa 12 persone.

Per quanto riguarda le Régates Royales le vincitrici Overall sono state Thendara (Big Boats), Leonore (Epoca), Arcadia (Classiche) e Catleya (Spirit of Tradition). L’armatore di ogni scafo ha ricevuto in dono un orologio Officine Panerai.

I vincitori delle Régates Royales nelle singole categorie sono invece stati: Avel (Epoca aurici), Thendara (Big Boat), Arcadia (Classici), Leonore (Epoca Marconi > 15 mt.), Cholita (Epoca Marconi < 15 mt.), Catleya (Spirit of Tradition). Assegnati anche i premi speciali, ispirati allo spirito cameratesco che caratterizza ogni regata di barche a vela d’epoca: Pen Duick (corsa dei sacchi), Elena (tiro alla fune), Mariquita (concorso di pittura), Nick Ryan (premio fair-play, comandante di Shamrock V), Shamrock V (premio convivialità), Eileen (premio cortesia), Milena (trofeo Dryade per i valori classici). Nella Classe Dragone, su 43 partecipanti, la vittoria finale è andata al russo Annapurna, che ha strappato il titolo all’italiano Cloud, secondo classificato, seguito dal danese Blue Lady.  

La stagione della vela classica 2012 si prepara ora al grande evento finale: la regata transatlantica Panerai Transat Classique 2012, che partirà da Cascais (Portogallo) il 2 dicembre 2012 per affrontare le oltre 4000 miglia che porteranno i partecipanti a Barbados, destinazione finale. In occasione delle Régates Royales è stato presentato al lounge Panerai il premio destinato all’armatore della barca vincitrice di questa epica sfida: il Luminor 1950 Rattrapante 8 Days Titanio, un’esclusiva Special Edition realizzata in 500 esemplari, contraddistinta dall’incisione del logo della Panerai Transat Classique 2012 sul fondello.

OFFICINE PANERAI
Fondata nel 1860 a Firenze come laboratorio, negozio e scuola di orologeria, Officine Panerai è stata per anni il fornitore di strumenti di precisione per la Marina Militare Italiana, soprattutto per le esigenze dei corpi speciali subacquei. I progetti sviluppati in questo periodo – tra cui gli orologi Luminor e Radiomir - sono stati coperti dal segreto militare per anni e il loro lancio sul mercato internazionale è avvenuto in seguito all’acquisizione del marchio da parte del gruppo Richemont nel 1997. Oggi Officine Panerai sviluppa e produce nella manifattura di Neuchâtel i propri movimenti e orologi, sintesi tra design e storia italiani e maestria manifatturiera svizzera, che sono venduti in tutto il mondo attraverso un’esclusiva rete di distributori e nelle boutique monomarca nel mondo.
www.panerai.com

PANERAI CLASSIC YACHTS CHALLENGE
In onore del proprio storico legame con il mare, Officine Panerai si impegna da anni nella promozione della cultura della vela classica mediante la sponsorizzazione del Panerai Classic Yachts Challenge, il principale circuito internazionale di regate per barche a vela d’epoca. Nel 2007 la società ha acquistato e restaurato il ketch bermudiano Eilean, costruito nel 1936 nei leggendari cantieri Fife di Fairlie, oggi ambasciatore del marchio in occasione dei raduni di barche a vela d’epoca.

www.paneraiclassicyachtschallenge.com
www.eilean.it

Comments

Post new comment

The content of this field is kept private and will not be shown publicly.
Type the characters you see in this picture. (verify using audio)
Type the characters you see in the picture above; if you can't read them, submit the form and a new image will be generated. Not case sensitive.

Immagini

Clicca sull'immagine per ingrandire


Gallery

CulturaVela solidale

28/07/2014

Veleggiata di Amnesty a Lampedusa

Una raccolta di immagini della Veleggiata promossa da Amnesty International a Lamoedusa. Quando la vela serve (e lo fa sempre più spesso) anche per sensibilizzare sui grandi temi civili e sulla solidarietà

RegataVela Oceanica

28/07/2014

La conquista italiana delle Azzorre

Straordinaria gallery fotografica dell'arrivo a Horta di Giancarlo Pedote (Prysmian) e Michele Zambelli (Fontanot), primo e secondo alla tappa della Les Sables-Les Acores. Belle immagini, belle barche, belli loro: la bellezza ci fa vincere!

CrocieraVele d'Epoca

23/07/2014

Gaeta Grandi Vele

Consueta parata di belle barche d'epoca nel golfo di Gaeta, per la XII edizione del raduno "Grandi Vele". Circoli in collaborazione, grandi condizioni meteo e spettacolo della marineria. Che solo 20 barche si sono godute... Oltre a voi su Saily, grazie alla gallery di Gianluca Di Fazio

Matteo Miceli, seguite con noi il countdown al 19 Ottobre

Conto alla rovescia per Roma Ocean World, il giro del mondo in solitario, ecologico e autosufficiente del navigatore romano, di cui Saily.it è partner
 
Roma Ocean World

Saily.it Newsletter

Resta informato sulle nostre ultime notizie!

CROCIERA | REGATA | BARCHE | CULTURA | TECNICA