News | Regata > Altura

27/10/2020 - 18:41

Quando la vela puo' attendere

Riva di Traiano, rinviato l'Invernale

SCELTA DI PRUDENZA CONTRO IL VIRUS - Il Circolo Nautico di Riva di Traiano ha deciso di posticipare l’apertura del proprio Campionato Invernale  Trofeo Paolo Venanzangeli 2020/21 prevista per il 1° novembre

 

La Federvela ribadisce in una nota la possibilità, anche dopo l'ultimo dpcm, di disputare le regate in calendario e gli allenamenti di interesse federale. Resta centrale però la responsabilità di tutti i Circoli e i singoli tesserati, nel rispetto delle regole e dei protocolli per arginare la pandemia. Ciascun Circolo poi sceglie secondo la propria sensibilità. Da Riva di Traiano è arrivata la scelta di posticipare, fino a momenti migliori, la partenza dell'Invernale Trofeo Paolo Venanzangeli. 

“Preferiamo rimandare l’apertura del Campionato – spiega il presidente del CNRT Alessandro Farassino – alla luce dell’inasprimento dell’emergenza sanitaria per il Covid-19 che si sta manifestando in questi giorni. In questa prima giornata ci sarebbero state comunque delle defezioni e  le conseguenti penalizzazioni in classifica per DNS. I valori del nostro Campionato devono poter essere espressi in acqua, competendo in regata, e per questo si è scelto di rimandare la prima prova, che verrà recuperata il 27 febbraio 2021. La giornata di vela non verrà comunque persa per gli armatori che vorranno scendere in acqua, perché piazzeremo delle boe per consentire gli allenamenti”.

IL COMUNICATO UFFICIALE - “In questi giorni di inasprimento della emergenza sanitaria dovuta alla pandemia Covid-19, allo scopo di preservare una classifica scevra da una serie di piazzamenti penalizzanti per mancata partecipazione alle prove da parte di numerose imbarcazioni, che falserebbe i valori finali espressi in acqua al termine del campionato, il Comitato Organizzatore di concerto con il Comitato di Regata ha ritenuto opportuno differire le prove della prima giornata del 01 novembre 2020. La giornata verrà recuperata sabato 27 febbraio 2021 come da Bando.

Si ricorda a tutti gli Armatori che, come precisato al p.to 5.2 del Bando, il Campionato si corre con i certificati di stazza validi per l’anno 2020. A tal proposito si fa presente l’UVAI ha sviluppato un’offerta che prevede che i nuovi certificati IRC e i nuovi certificati ed i rinnovi ORC (sia ORC Club che ORC International) emessi dopo il 1 ottobre 2020 godranno del rinnovo gratuito per il 2021 purché senza modifiche.

Il Comitato Organizzatore invita tutti gli Armatori che ancora non lo avessero fatto a regolarizzare l’iscrizione. Nell’ipotesi che il Campionato fosse annullato nella sua totalità esclusivamente per disposizioni governative, il C.O. si impegna a restituire le quote di iscrizione in ragione delle giornate di regata disputate”.

Sezione ANSA: 
Saily - News

Comments