News | Regata > Coppa America

12/12/2019 - 12:01

America's Cup e (ampi) dintorni

Youth America's Cup tutta nuova (e cinese)

FOTO DEL MONOSCAFO VOLANTE AC9F - Il Royal New Zealand Yacht Squadron, insieme a Emirates Team New Zealand, e il netrwork cinese China Sports Industry Group, lancia la nuova versione della Coppa America per i giovani (18-24 anni). Circuito 2020-21, con un nuovo monoscafo foiling di 9 metri costruito dal cantiere di cui è proprietario... il commodoro del Club. Tutti i dettagli e le carte per iscriversi

      

Il detentore neozelandese annuncia un rinnovamento e rilancio della Youth America's Cup, in questi ultimi anni legata alla Coppa madre, che a sua volta passa dai catamarani al monoscafo volante: già nel 2020 e poi nel 2021 verrà disputata infatti con una nuovissima classe di monoscafo foiling, l'AC9F.

E' una Youth America's Cup un po' cinese, ecco perchè. L'iniziativa nasce insieme dal Royal New Zealand Yacht Squadron (RNZYS), con il China Sports Industry Group (CSIG) ed Emirates Team New Zealand (ETNZ). Il formato è un circuito a tappe, che inizierà con un evento con regate di flotta in Cina nel novembre 2020, seguiro da una tappa a match match da svolgersi ad Auckland dal 18 al 23 febbraio 2021 e dalle finali che si terranno tra l'8 e il 12 marzo 2021 proprio nella baia davanti al RNZYS all'ombra dell'iconico Harbour Bridge di Auckland.

In linea con la Deed of Gift originale dell'America's Cup, la YAC è progettata per essere una "competizione amichevole tra yacht club di tutte le nazioni". A differenza delle precedenti edizioni, saranno consentite più sfide da vari paesi. Gli equipaggi devono avere un'età compresa tra 18 e 24 anni, composti da quattro velisti che in perfetta gender equity saranno due femmine e due maschi, con un peso massimo dell'equipaggio di 311 kg.

"La Coppa America Youth è qualcosa alla quale pensiamo da quando abbiamo vinto l'America's Cup e introdotto anche monoscafi foiling all'America's Cup con l'AC75. Lo Squadron ha presentato un concetto che crediamo aggiungerà qualcosa di speciale alla 36a America's Cup ", ha dichiarato Grant Dalton, CEO di ETNZ.

"Attraverso la partnership tra RNZYS, CSIG e noi stessi, è davvero emozionante riuscire ora a vederlo diventare una realtà. Probabilmente l'aspetto più importante è che attraverso l'istituzione dell'evento Youth America's Cup, in collaborazione con una barca innovativa come l'AC9F, è stato creato un percorso che sarà un importante trampolino di lancio per i migliori giovani ragazzi e ragazze di tutto il mondo, verso la navigazione su un AC75 in futuro”.

L'AC9F è un monoscafo volante di 9 metri sviluppato dal cantiere neozelandese Yachting Developments (YDL) con il prezioso contributo del team di progettazione del defender ETNZ, e partner come Southern Spars, North Sails e il supporto significativo da parte della più ampia Marine Industry della Nuova Zelanda che mette in evidenza l'impegno delle industrie nautiche per l'innovazione. La flotta di barche monotipo sarà costruita principalmente presso la YDL di Auckland.

In un singolare (e vagamente inquietante) cumulo di cariche, il Commodoro del RNZYS detentore della Coppa, nonchè proprietario di Yachting Developments, Ian Cook, commenta che le nuove barche sono eccitanti da guardare e rappresenteranno una grande sfida per i giovani velisti: “Siamo molto contenti del design dell'AC9F. Riteniamo che genereranno una grande competizione con strumenti uniformi per tutte le squadre coinvolte, ma anche all'avanguardia dal punto di vista della tecnologia, creando un prodotto che interesserà i fan di tutto il mondo”.

"Siamo molto entusiasti di presentare la Youth America's Cup in Cina. ", ha detto a sua volta Wang Weidong, presidente del China Sports Industry Group. "L'America's Cup è il sacro graal dello sport della vela da oltre 160 anni ed è un palcoscenico che tutti gli atleti sognano. La Cina è pronta a partecipare all'America's Cup, ma deve prima continuare a crescere. Da un punto di vista generale, è fondamentale prestare maggiore attenzione alla promozione della prossima generazione di velisti e timonieri di alto livello. La Cina ha un buon numero di atleti con il potenziale e la capacità di apprendimento, ma manca di esperienza in competizioni professionali globali. Speriamo che la Youth America's Cup sia il primo passo da compiere per questi giovani talenti cinesi per raggiungere i loro coetanei leader nel mondo".

Mister Weidong poi mostra di avere una visione globale ambiziosa e chiara, che lascia immaginare dove potrà arrivare la Cina nel futuro della vela: "Le collaborazioni tra vari settori sono fondamentali per sviluppare il design e la tecnologia nella produzione del monoscafo della Youth America's Cup. Poi le manovre e le prestazioni degli atleti richiederanno un enorme supporto di dati. La catena del valore include non solo la gestione della regata, del team o del club, ma anche l'intervento di architetti e ingegneri navali, studi legali, media, meteorologia, internet, tutto il dietro le quinte. Quindi la crescita di un settore riguarda tutte le componenti, poiché ciascuna è di aiuto all'altra. Speriamo che la Youth America's Cup diventi un'opportunità per incoraggiare più cinesi a provare e praticare questo sport e avvii l'evoluzione del settore velico cinese".

Il Royal New Zealand Yacht Squadron celebrerà il suo 150° anniversario proprio nel 2021 e il Vice Commodoro Aaron Young afferma di voler davvero aggiungere alla Coppa un evento che sia di eredità per le celebrazioni e per il futuro della vela giovanile: "Lo sviluppo di talenti futuri è fondamentale per il successo della nautica da diporto in tutto il mondo e, in quanto attuale club amministratore fiduciario della Coppa America, intendiamo che questo evento sia integrato in modo permanente nei futuri eventi AC. Non vediamo l'ora di ricevere iscrizioni e ospitare un evento affascinante nel 2021."

Il primo periodo per le iscrizioni di club nautici ed equipaggi giovanili è aperto dal 12 dicembre al 29 febbraio 2020. Il protocollo di ingresso è intenzionalmente molto simile a quello degli sfidanti all'America's Cup, di seguito i documenti da conoscere.

MEMORANDUM DI INGRESSO QUI

BANDO DI REGATA QUI

Le manifestazioni di interesse possono essere inviate a: challenger@youthamericascup.com

www.youthamericascup.com

Sezione ANSA: 
Saily - America's Cup

Comments